Home Cultura e Spettacolo Rugantino, l’anteprima del Musical al Chris Cappell College di Anzio

Rugantino, l’anteprima del Musical al Chris Cappell College di Anzio

182

Nell’Aula Magna del Chris Cappell College il 7 giugno è andata in scena, tra l’entusiasmo del pubblico presente, l’anteprima del Musical Rugantino, un grande progetto del Liceo Musicale di Anzio, referente il Professor Giuseppe Galluzzi, che, selezionato dal Piano Triennale delle Arti, segna l’inizio di un percorso multidisciplinare professionalizzante caratterizzato dalla sinergia di diversi linguaggi artistico-performativi e da metodologie didattiche innovative.
I giovani alunni delle Classi di Canto accompagnati da un’orchestra che vede insieme alunni, ex alunni e docenti, hanno portato in scena alcune tra le pagine più celebri della commedia musicale romana per eccellenza, incantando il pubblico con le note della spavalda Ballata di Rugantino, seguita dalla dolce serenata Ciumachella de’ Trastevere e dalla famosissima Roma nun fa’ la stupida stasera, il brano certamente più amato della indimenticabile opera di Garinei e Giovannini, ormai divenuto simbolo internazionale della canzone e della tradizione romana.
Tra suggestivi movimenti di scena e giochi di luce, la storia, in occasione dell’anteprima, è stata narrata dalla voce di Christian Fabbrotti; interpreti principali Stefania Shibru e Matteo Nutello, che hanno rivestito con simpatia e bravura i ruoli di Rosetta e Rugantino, mentre il canto della celebre Ciumachella è stato affidato alla voce di Jacopo Sordilli. Il ritmo veloce della narrazione, unito ai caratteristici movimenti coreografici di tutti gli alunni che hanno preso parte all’ensemble corale, ha catturato fin dalle prime note l’attenzione del pubblico che ha potuto apprezzare una performance di alto livello, supportata tecnicamente dalla professionalità dell’alunno Dario Ricinelli.
Gli adattamenti musicali e la direzione del Professor Giuseppe Galluzzi, responsabile del Progetto, si sono uniti, in un grande lavoro di squadra, alla regia della Prof.ssa Carla Carretti che insieme al Prof. Michele Sacco ha seguito la preparazione dei giovanissimi cantanti e del Coro, impostando la rilettura della storia secondo un percorso didattico che sottolinea, attraverso il personaggio Rugantino, le tematiche della crescita e della conquistata consapevolezza dall’adolescenza alla maturità. Contributi multimediali e ufficio stampa a cura della Professoressa Rossella Pelagalli.
Grande l’entusiasmo del pubblico per uno spettacolo che già in occasione dell’Anteprima, è stato integralmente replicato, alla presenza del Dirigente scolastico Dr.ssa Daniela Pittiglio che ha creduto e sostenuto la realizzazione del progetto e della Rappresentante USR, Prof.ssa Enide Grillo.
Non resta che aspettare la messa in scena dell’intero Musical, che certamente, visto il successo dell’anteprima, saprà rinnovare la magia della commedia musicale più cara della nostra tradizione romana.