Home Cultura e Spettacolo Le note di fine anno del Chris Cappell nella Parrocchia dei SS....

Le note di fine anno del Chris Cappell nella Parrocchia dei SS. Pio e Antonio

205

Dopo un lungo calendario di appuntamenti musicali, gli Ensemble da Camera, il Coro e l’Orchestra del Chris Cappell College chiudono l’intensa stagione concertistica di fine anno, partecipando ai festeggiamenti religiosi in onore di S. Antonio da Padova, Patrono della città di Anzio.
I giovani musicisti, ospiti della Parrocchia dei SS. Pio e Antonio, hanno dato vita a due Concerti dal programma estremamente ricco e variegato. Venerdì 3 giugno, presente il Dirigente Scolastico Dr.ssa Daniela Pittiglio, gli ensemble strumentali e vocali dei Laboratori di Musica d’Insieme hanno incentrato il loro programma sulle raffinate e delicate sonorità del repertorio rinascimentale e barocco.  La grande polifonia fiamminga di Orlando di Lasso al centro dell’esibizione della Classe di violino e Musica da Camera del Prof. Maher Victor Karam, che ripropone le atmosfere musicali di fine Cinquecento. Grande repertorio di fine Rinascimento anche nel programma del Coro, curato dai
Proff. Carla Carretti e Michele Sacco, che si cimenta, tra gli altri, in una selezione di brani tratti dalle Canzonette a tre voci di Claudio Monteverdi e nell’esecuzione dell’Ave Maria di J. Arcadelt. Infine, con gli Ensemble curati dai Proff. Antonio D’Augello, Gaia Laforgia e Stefano Mingo il numeroso pubblico presente ha potuto apprezzare un interessante viaggio nella storia del repertorio per chitarra, in un percorso che da una cinquecentesca Pavana di Diego Pisador conduce alle sonorità tipiche del periodo barocco, con brani di Gaspar Sanz e Robert De Visée.
Lunedì 6 giugno, il secondo appuntamento si apre con l’Ensemble di Violoncelli della Prof.ssa Elisabetta Cagni. Dal repertorio tardo rinascimentale di Gesualdo da Venosa alla produzione contemporanea di Nicola Piovani, la proposta del gruppo – che vede insieme alla loro docente, alunni ed ex alunni – incanta l’assemblea per la curata e raffinata interpretazione dei brani.  Gli Ensemble per Archi e Fiati e le sonorità dei Contrabbassi delle Classi del Prof. Vincenzo Corsi regalano al pubblico interessanti adattamenti di brani molto noti, come il celebre Te Deum di M.A.Charpentier e la Radezky-Marsch di J.Strauss, per concludere con la vivacità ritmica della tradizione musicale irlandese. A chiudere queste due intense serate musicali, l’Orchestra del Chris Cappell College, diretta dal Prof. Daniele Cristiano Iafrate, che entusiasma il pubblico con le note dell’Intermezzo tratto da Cavalleria rusticana di P. Mascagni e con un vivace ed originale Medley dal Musical Fiddler on the Roof di J Bock. Tra grandi applausi, i musicisti si congedano con un graditissimo bis dedicato alla città di Anzio, Angelita nell’adattamento orchestrale del Prof. Iafrate.
Accolti calorosamente da Padre Paolo Cirina, Parroco della chiesa madre della città di Anzio, i giovani musicisti hanno regalato alla cittadinanza due momenti di grande musica, mostrando ancora una volta al territorio di Anzio l’intensa attività didattica di un Indirizzo scolastico d’eccellenza.  Articolo a cura Prof.ssa R.Pelagalli.