Home Cronaca Il Capitano dei carabinieri Pisani parla di legalità al Liceo Innocenzo XII

Il Capitano dei carabinieri Pisani parla di legalità al Liceo Innocenzo XII

562
Il Comandante Giulio Pisani

E’ stato un vero e proprio tour quello del Capitano dei carabinieri di Anzio Giulio Pisani che, dopo tre anni di permanenza ad Anzio e ormai prossimo al trasferimento, ha voluto incontrare i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado per parlare, in un territorio difficile, di bullismo, legalità e del dovere di resistere con comportamenti legittimi e onesti ad ogni genere di contaminazione con mafia e malavita organizzata che su questo territorio sono presenti. L’ultima tappa nelle scuole ieri mattina al Liceo Innocenzo XXII di Anzio. Il Capitano è stato chiarissimo nel definire la situazione del nostro territorio e nell’indicare ai ragazzi i comportamenti corretti. “Ad Anzio e Nettuno c’è una presenza criminale importante – ha detto – per questo ci sono due commissioni d’accesso, per questo si deve indagare, per questo voi dovete essere consapevoli. State in piedi davanti alla mafia, non vi girate, non siate la zona grigia che fa finta di non vedere. Alzate la schiena e non fatevi calpestare”. Non poteva mancare un monito contro la droga che finanzia il malaffare e distrugge la vita dei giovani. “Iniziate a fumare hashish per fare i fighi poi però non si sa come finisce. Qui dietro vendono il crack a 5 euro che vi brucia il cervello. Gli spacciatori li conosciamo tutti, certe droghe vi riducono come stracci, non le potete più controllare. Quando vi drogate finanziate la criminalità”. L’invito del capitano è stato quello al rispetto di tutti, della legge, delle regole, delle altre persone, dei giovani, per creare insieme una società più giusta.