Home Attualità Walter Regolanti di Romolo: “Il lavoro è un modo per combattere le...

Walter Regolanti di Romolo: “Il lavoro è un modo per combattere le mafie”

568
Walter Regolanti

“Tutta la città (più o meno) ha visto il servizio andato in onda su La7 ed anche in relazione all’intervista fatta dal giornalista al Presidente dell’Associazione commercianti il quale a viso aperto non si è sottratto ad alcuna domanda fornendo opportuni chiarimenti dobbiamo precisare che questa Associazione è contro e aborrisce (e non potrebbe essere altrimenti) ogni forma di criminalità organizzata o meno che sia. Uno dei modi (se non il principale) per combattere fenomeni gravi che stanno invadendo l’intero Paese è il lavoro; noi siamo lavoratori in proprio e offriamo lavoro ai nostri collaboratori; sono questi elementi fondamentali per stroncare e tagliare ogni possibile bacino sul quale le mafie fanno affidamento e nel quale alimentano la loro espansione: il lavoro è un’arma contro le mafie. Questa associazione è apolitica ed apartitica e per statuto non aderisce, né ha mai aderito, a manifestazioni, certamente civiche, ma dai chiari elementi politici da intendersi nella sua ampia accezione e significato proprio; lavoriamo e siamo certi che con ciò facendo manifestiamo il nostro dissenso da ciò che emerge da indagini nella realtà locale. Con ciò non affermiamo che siamo corporativi o posti a tutela di settoriali interessi, o peggio che siamo Indifferenti e silenti, ma affermiamo che il nostro modo di combattere spregevoli fenomeni delinquenziali o propriamente criminali è il lavoro ed in questo crediamo; è un bene manifestare ma al tempo dare segnali inequivoci che lavorando e fornendo opportunità di lavoro si è in prima linea contro ogni mafia. La nostra solidarietà assoluta ed incondizionata alle vittime della criminalità affermando con forza che da Noi e nelle nostre aziende non “passerà perché deve fare i conti con onesti lavoratori e padri di famiglia di proprie aziende che sono linfa per la nostra realtà locale”. Così in una nota stampa l’associazione commercianti di Anzio e il suo Presidente Walter Regolanti.