Home Cronaca 27 ragazzini lasciati a terra all’aeroporto passano la notte ad Anzio

27 ragazzini lasciati a terra all’aeroporto passano la notte ad Anzio

2643

Andrea Frasconi, maestro di tennis, direttore del Tc Geovillage di Olbia e del Tc Tempio, dice la sua sull’inflessibile comandante pilota di Volotea che mercoledì notte ha lasciato a terra 27 ragazzi e tre accompagnatori, a Roma per assistere agli Internazionali di tennis, arrivati con qualche minuto di ritardo al gate per l’imbarco sull’aereo. L’ultimo in partenza per la Sardegna. (come riporta La Nuova Sardegna)
Frasconi è uno dei tre denunciati dalla polizia di frontiera di Olbia con l’accusa di aver aggredito verbalmente il comandante all’arrivo nel terminal. Gli altri due sono genitori angosciati e furenti per il trattamento riservato ai loro figli, costretti a cercare un hotel a Roma (alla fine sono stati ospitati ad Anzio, perché nella capitale era tutto esaurito) dove trascorrere la notte e poi partire il giorno dopo per l’isola. Alghero, perché per Olbia non c’erano posti liberi, poi il bus sino a casa. Un’odissea conclusa soltanto giovedì pomeriggio, dopo le 14. “Faccio queste trasferte da tanti anni e non era mai accaduta una cosa del genere – dice sconsolato il maestro di tennis –. Il giorno prima ero a Roma anche io con un altro gruppo di ragazzi e siamo partiti regolarmente per Olbia”.