Home Primo Piano Playoff Eccellenza, l’Anzio non espugna il Sora, domenica il match decisivo

Playoff Eccellenza, l’Anzio non espugna il Sora, domenica il match decisivo

87
L'Anzio calcio in campo

L’Anzio non riesce nell’impresa di espugnare Sora, ma esce a testa alta dal primo confronto dei play off, arrendendosi soltanto al termine di una lotteria dei rigori infinita e ricca di emozioni.
Playoff Eccellenza, L’Anzio sconfitto ai rigori dal Sora. Domenica match decisivo
Nella seconda partita dei playoff di Eccellenza, l’Anzio viene sconfitto ai calci di rigore in casa del Sora. Nella mini classifica il Sora conquista i suoi primi tre punti, dopo aver perso la gara d’apertura con la Maccarese, mentre l’Anzio strappa un punto prezioso da sfruttare nel match , diventato decisivo, che si disputerà domenica allo stadio Bruschini contro la Maccarese. Con un successo l’Anzio avrebbe prenotato un posto nei playoff nazionali per tentare il salto in Serie B. Nella partita di questo pomeriggio, il Sora passa subito in vantaggio al 5′ con Di Stefano. Poi la gara viene segnata soprattutto da un gran numero di occasioni fallite o riuscite dal dischetto, Al 18′ l’Anzio avrebbe l’occasione per pareggiare i conti dagli undici metri, ma Gamboni si fa ipnotizzare da Simoncelli che respinge il primo rigore di giornata. Nella ripresa arriva il pari dell’Anzio con Di Curzio, che di nuovo da calcio di rigore non fallisce l’obiettivo, mentre al 32′ non è altrettanto bravo Rossi del Sora, con Rizzaro che si tuffa e para il secondo penalty concesso al Sora. L’1-1 regge fino al 90′, poi nella lotteria finale dei calci di rigore il Sora ha la meglio con il punteggio di 10-9.