Home Attualità Al via il progetto “L’arnia del Rotary Club Satellite Costa Neroniana”

Al via il progetto “L’arnia del Rotary Club Satellite Costa Neroniana”

147

Il 13 gennaio Marco Vignocchi, esperto apicoltore e titolare con la moglie Loredana del punto vendita L’Apetta Vagabonda, ha donato al Rotary Club Satellite Costa Neroniana un’arnia con il logo del Rotary.
Questo omaggio ha dato la possibilità al club di organizzare il progetto “L’Apetta Vagabonda” per avvicinare i bambini delle scuole del nostro territorio al mondo delle api. Non solo: questa iniziativa renderà possibile anche la realizzazione di una raccolta fondi per nuovi programmi del Costa Neroniana.Nel pomeriggio del 12 aprile alcuni soci del club hanno partecipato al posizionamento dello sciame all’interno dell’arnia Rotary. L’esperienza, per i soci coinvolti, è stata veramente emozionante ed indimenticabile. La prima scuola coinvolta nel progetto è la “Angelo Castellani” di via Cavour a Nettuno e le classi partecipanti sono quattro, due della prima infanzia e due della prima elementare. Le tematiche ambientali sono al centro di ogni dibattito e stanno destando molta preoccupazione in tutto il mondo. Le azioni intraprese per cercare di arginare queste problematiche sono numerose e molte passano anche dall’educazione. Quando si parla di educazione non si può non pensare anche ai più piccoli fra noi. Le api sono insetti fondamentali per la nostra sopravvivenza. Dalla loro quotidiana attività di impollinazione dipendono circa il 70% delle colture di interesse alimentare e quasi il 90% delle piante selvatiche. Senza di loro, quindi, il mondo sarebbe ben diverso.
Insegnare ai bambini a rispettare l’ambiente e a prendersi cura di questi insetti è un passo fondamentale per aiutare a costruire un futuro migliore. Marco Vignocchi si è reso disponibile ad entrare nelle classi dei più piccini per far conoscere loro questi importantissimi insetti e terrà la prima lezione alla scuola Castellani venerdì 22 aprile.
Questo progetto è fondamentale per affrontare tematiche importanti come la tutela dell’ambiente e della biodiversità. Il Rotary, negli ultimi anni, ha inserito come “area di intervento” anche la tutela dell’ambiente ed è proprio in quest’ottica che è stato programmato il progetto “L’apetta Vagabonda”. Dare ai bambini gli strumenti per conoscere e rispettare questi importanti impollinatori è cruciale per porre le basi di un futuro migliore.