Home Cronaca L’Udc si schiera con i pescatori e dice No alla Guerra contro...

L’Udc si schiera con i pescatori e dice No alla Guerra contro l’Ucraina

144

I Consiglieri dell’Udc, nelle persone di Roberto Palomba, Roberta Cafà, Amato Toti e Umberto SUCCI, quale segretario del Partito, sono solidali con la categoria dei Pescatori, unitamente al Senatore della Repubblica Antonio Saccone, che interverrà a partire dalla Commissione Bilancio del Senato di cui è membro, ponendo in evidenza il dramma che vive il settore ittico affinché si possa trovare una giusta soluzione, riguardo il considerevole aumento del costo del carburante che sta penalizzando la categoria e l’intera filiera.
Roberto Palomba, oltre a rivestire l’incarico di Consigliere del Comune di Anzio è il Presidente della Cooperativa dei Pescatori “Fanciulla d’Anzio”, la quale ha aderito allo sciopero della categoria rappresentata, indetto in data odierna; pertanto nessun peschereccio salperà per effettuare le battute di pesca. La pandemia dovuta al Covid-19, ha provocato notevoli danni all’economia Mondiale, cosi come affermato proprio dal consigliere Palomba, chiosando inoltre sul conflitto in essere tra Russia e Ucraina che sta drammaticamente peggiorando l’economica tutta. In considerazione a quanto sopra citato, la categoria dei Pescatori, chiede a gran voce l’aiuto da parte delle Istituzioni tutte, affinché possano adoperarsi in una auspicabile soluzione per far si che l’antico mestiere del pescatore non si estingua. Di fatti il conflitto tra la Russia e Ucraina, sta provocando il notevole aumento dei costi di estrazione dei prodotti petroliferi, che si traducono in un maggior costo nei trasporti delle merci e delle materie prime. Il Consigliere Palomba e tutti gli esponenti dell’idc concordi con quanto pronunciato dal Santo Padre, gridano ad alta Voce, Stop alla Guerra. Causa di vittime innocenti e tanta sofferenza per il bene di pochi.