Home Cronaca Cestino distrutto in centro a Nettuno, il danno sarà ripristinato

Cestino distrutto in centro a Nettuno, il danno sarà ripristinato

335

A 24 ore dall’invito a ravvedersi, i responsabili coinvolti nel danneggiamento dei cestini portarifiuti nel centro di Nettuno, si sono presentati spontaneamente in Comune per fare ammenda ed assicurare la loro buona volontà a riparare quanto danneggiato. A riceverli, il Sindaco Alessandro Coppola, il segretario generale Noemi Spagna Musso, l’Assessore all’Ambiente Claudio  Dell’Uomo, l’Assessore alla sicurezza Luca Zomparelli e la Polizia Locale. Alla fine ha prevalso l’atteggiamento da buon padre di famiglia portato avanti dal primo cittadino, che aveva invitato i responsabili del danneggiamento, identificati dalle telecamere di videosorveglianza, ad un segnale di pentimento per quanto compiuto.
“Apprezzo e apprezziamo – ha detto il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola – l’amministrazione tutta, il gesto di ravvedimento compiuto dai responsabili. Il nostro appello non è rimasto inascoltato, segno che la cittadinanza mostra rispetto verso le istituzioni e verso la città”. Sulla stessa linea l’Assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Luca Zomparelli, che aggiunge: “Il segno del loro ravvedimento e delle loro scuse, consisterà nel ripristinare lo stato dei luoghi e nel rendersi disponibili ad effettuare delle giornate di volontariato organizzate dall’amministrazione cui saranno chiamati a partecipare”.