Home Cronaca Poste Italiane sulle chiusure di gennaio a Nettuno: Necessario sanificare

Poste Italiane sulle chiusure di gennaio a Nettuno: Necessario sanificare

1191
Il piazzale della Posta quando era verde...

Poste Italiane, in riferimento all’articolo pubblicato il 7 gennaio scorso, comunica che l’ufficio postale di Nettuno Centro, in  Piazza San Francesco 1, martedì 4 e venerdì 7 gennaio è stato oggetto di sanificazioni straordinarie degli ambienti per renderli sicuri sia per il personale applicato sia per la clientela.
Nello specifico, il 4 gennaio la sede ha cessato l’operatività alle 15.30 per riaprire il giorno successivo, mercoledì 5 gennaio, mentre venerdì 7 gennaio l’ufficio è stato operativo fino alle 12 per riaprire regolarmente sabato 5 gennaio. L’ufficio di Nettuno Centro, pertanto, è tornato a essere disponibile come di consueto dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8.20 alle 19.05 e il sabato fino alle 12.35. L’Azienda, inoltre precisa che a Nettuno sono a disposizione anche gli uffici di Nettuno 1 (Largo Giovanni XXIII) e di Nettuno 2 (Via San Giacomo 129) con orario di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 (il sabato fino alle 12.35).
Si coglie l’occasione per precisare che Poste Italiane sin dall’inizio della pandemia è stata e continua a essere un punto di riferimento essenziale per i cittadini e, sia pur tra le oggettive molteplici difficoltà, ha garantito sostanzialmente una continuità dei servizi sia nelle città sia nei piccoli centri. Naturalmente, Poste Italiane non può prescindere dal porre come condizione principale quella di tutelare la salute del personale e dei cittadini adottando in modo tempestivo tutti i provvedimenti che si rendono necessari per garantire la sicurezza in coerenza e in linea con le disposizioni normative emesse dal Governo. Oltre al presidio degli uffici postali, l’Azienda ha continuato a svolgere anche il servizio di recapito consentendo a tutti i cittadini di continuare a ricevere pacchi e corrispondenza senza interruzioni, anche nei periodi di grande emergenza e di completo lockdown, sia nelle città che nei piccoli centri.
Poste Italiane, inoltre, ha previsto una serie di opportunità e di soluzioni per pianificare la visita all’ufficio postale. Infatti, oltre a prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp al numero 3715003715, è possibile ottenere un “ticket elettronico” direttamente da smartphone e tablet tramite l’app “Ufficio Postale” oppure da pc sul sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. Anche gli uffici di Nettuno, infatti, sono abilitati al servizio.
Per evitare le attese e limitare i possibili assembramenti all’esterno delle sedi, Poste Italiane ha messo a disposizione dei cittadini anche una serie di canali gratuiti “da remoto” che offrono molti dei servizi tradizionalmente erogati agli sportelli. Tra gli strumenti messi in campo da Poste Italiane, si dimostrano particolarmente utili le app “BancoPosta”, “Postepay” e “Ufficio postale” che, al pari del sito aziendale www.poste.it, permettono di eseguire sostanzialmente tutti i servizi tradizionalmente erogati a sportello: dal semplice pagamento di un bollettino, ai trasferimenti di denaro, all’invio di una raccomandata o di un pacco. Anche gli ATM Postamat, in funzione 24 ore su 24, oltre al prelievo automatico di denaro contante possono essere utilizzati per il pagamento di bollettini di conto corrente premarcati, per le ricariche telefoniche e delle carte Postepay, come anche per operazioni informative quali l’estratto conto, il saldo e la lista movimenti. In questa particolare fase di emergenza, molti sono i cittadini che hanno continuato e/o hanno iniziato a utilizzare i canali alternativi messi a disposizione da Poste Italiane evitando, laddove possibile, a rivolgersi agli uffici postali se non esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili.