Home Politica Distruggono i secchioni in centro a Nettuno, li ripagheranno col volontariato

Distruggono i secchioni in centro a Nettuno, li ripagheranno col volontariato

474

Una reprimenda del Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, tante scuse, la volontà di ripagare il danno causato. Questi i termini del confronto avvenuto oggi in Comune (presenti anche gli assessori Claudio Dell’Uomo e Luca Zomparelli) su un gesto ingiustificabile, anche se a quanto pare involontario, da parte dei quattro ventenni e un uomo che, nei giorni scorsi, hanno distrutto con un petardo i nuovi cestini della differenziata in centro. I responsabili erano pronti a mettere mano al portafogli per comprare i nuovi secchi, ma non è così che andrà. Sarà l’Amministrazione comunale a ripristinare il danno mai vandali dovranno dedicare una o due giornate di volontariato all’Ente, di sabato pomeriggio, in siti scelti dal Comune. “Abbiamo voluto dare un segnale contro il vandalismo – ha detto il Sindaco Coppola – i ragazzi che hanno fatto questo danno si sono detti pentiti ed erano pronti a risarcire il costo dei secchi, ma insieme all’assessore Claudio Dell’Uomo abbiamo pensato ad un risarcimento di altra natura. Questi ragazzi dovranno dedicare del tempo alla cura del patrimonio comune e speriamo che imparino ad capire l’importanza del rispetto delle cose pubbliche”.