Home Cronaca Nella notte di capodanno tre colpi di Arma da fuoco esplosi ad...

Nella notte di capodanno tre colpi di Arma da fuoco esplosi ad Ardea

866

E’ successo intorno a mezzanotte del 31 dicembre, tre colpi di arma da fuoco, presumibilmente una pistola calibro 38 o 9,21 sono stati sparati contro lo studio di Luigi Centore ad Ardea, colpendo sia il muro che la serranda. I Carabinieri della Compagnia di Anzio guidati dal Capitano Giulio Pisani, che hanno immediatamente avviato le indagini, devono quindi innanzitutto capire se di tratta di un atto intimidatorio o di una casualità. Nelle prossime ore, dopo cheCentore avrà depositato la sua denuncia, il quadro sarà più chiaro. Già in passato Luigi Centore aveva subito minacce e ritorsioni, addirittura glu avevano dato fuoco alla macchina e a quella dei familiari.