Home Politica L’opposizione di Anzio presenta un Odg per modificare il Piano regolatore

L’opposizione di Anzio presenta un Odg per modificare il Piano regolatore

113
I banchi dell'opposizione ad Anzio

“Come consiglieri comunali di opposizioni abbiamo protocollato ieri una proposta di ordine del giorno per rivedere e modificare il Piano Regolatore Generale attuale, secondo i principi dell’azzeramento del consumo di suolo e del recupero del patrimonio esistente vuoto, dismesso o abbandonato”. Lo hanno annunciato in una nota stampa i consiglieri Luca Brignone, Rita Pollastrini, Alessio Guain, Lina Giannino e Mariateresa Russo.
“Il Piano regolatore vigente – hanno poi aggiunto – è ormai uno strumento vecchio, elaborato in un periodo storico radicalmente diverso dal presente e non in grado di rispondere ad una visione di città in linea con i principi della transizione ecologica. Non è possibile al tempo stesso modificarlo solo sulla base di puntuali richieste dei privati in base alle esigenze di mercato, come accaduto nell’ultimo consiglio comunale, nel quale è stata approvata una variante per un nuovo centro commerciale del quale non se ne sentiva decisamente il bisogno”.