Home Politica Pollastrini M5s Anzio: L’amministrazione chiede sacrifici ma fa spese inutili

Pollastrini M5s Anzio: L’amministrazione chiede sacrifici ma fa spese inutili

211
Rita Pollastrini, consigliere Movimento 5 stelle Anzio
La consigliera comunale M5s di Anzio, Rita Pollastrini ha voluto, con un comunicato, mettere in evidenza le urgenze dell’amministrazione comunale.
“Dopo l’aumento indiscriminato dell’IRPEF, scongiurato in parte dall’intervento dell’opposizione compatta, che con un ordine del giorno a mia prima firma ha chiesto e ottenuto fasce di esenzione e progressività per scaglioni, dopo l’ennesima conduzione a dir poco fantasiosa da parte del presidente del Consiglio comunale, vorrei parlare della variazione d’urgenza al bilancio di previsione (proposta di delibera numero 143) dove tra i vari interventi necessari al patrimonio dell’Ente, quali palazzetto dello sport e centro anziani Zodiaco (ristrutturato tre anni fa, ma ne parleremo a parte) troviamo tra le ‘urgenze’ la variante in aumento di 24 mila euro destinate alle attività natalizie (missione 14 commercio e attività produttive programma 2)”
“Ora, visto che il Natale arriva inesorabile ogni anno – conclude la Pollastrini – non si capisce bene da cosa sia dovuta l’urgenza. I fondi destinati al commercio e turismo sono già finiti? Che tipo di programmazione è stata fatta? Da un lato l’amministrazione mette le mani nelle tasche di  lavoratori dipendenti e pensionati, chiedendo ai cittadini un ulteriore sacrificio, dall’altro spende in cose non indispensabili più di quanto dovrebbe e potrebbe”.