Home Politica Maranesi: “Mentre l’Italia è in crisi il Comune i Anzio aumenta le...

Maranesi: “Mentre l’Italia è in crisi il Comune i Anzio aumenta le tasse”

141
Il consigliere comunale di Anzio Marco Maranesi

“Mentre i cittadini di Anzio faticosamente cercano di sopravvivere alla più grande crisi sanitaria ed economica della storia recente, l’Amministrazione De Angelis aumenta le tasse a carico dei cittadini che vivono di busta paga.
Mentre Salvini chiede a Mario Draghi il taglio delle tasse, il suo Sindaco aumenta le tasse ai propri cittadini in vista della prossima campagna elettorale.
Dopo aver indebitato il Comune di Anzio per i prossimi 20 anni di oltre 20 milioni di euro di mutui, come regalo di Natale il Sindaco Vi chiede ulteriori due milioni di euro di tasse da spendere durante il 2022 alla vigilia della prossima campagna elettorale.
Ormai, in preda ad una vera crisi claustrofobica da sconfitta elettorale, questa destra sta tentando il tutto e per tutto per cercare di ribaltare ormai il comune pensiero generale e cioè, mandare questo Sindaco a casa una volta per tutte.
Con i colleghi di opposizione abbiamo abbandonato l’aula del Consiglio Comunale, dopo aver assistito ad una pietosa riunione di maggioranza per cercare di placare i mal di pancia di chi, per fortuna, ha ancora coscienza e senso di appartenenza a questa Città.
Tutti insieme, costruiremo una classe politica seria e preparata che vincerà le elezioni e guiderà la Città per i prossimi anni. Nei primi  Consigli Comunali della prossima amministrazione, se vinceremo le elezioni, abbasseremo subito le tasse ai cittadini di Anzio”.
Lo scrive in una nota stampa Marco Maranesi, consigliere Comunale di Anzio, Energie per Anzio – Federazione di Centro.