Home Sport Pallannuoto L’Anzio Waterpolis si arresta in classifica: Sfiorata la vittoria a Milano

L’Anzio Waterpolis si arresta in classifica: Sfiorata la vittoria a Milano

92

Una sconfitta che sa di amaro per l‘Anzio Waterpolis che a Milano contro il Metanopoli non conclude la vittoria arrestandosi al 9-8.
Gli anziati chiudono un primo quarto brillante, tre reti e la loro porta ancora inviolata, dopo ancora il secondo tempo lasciava presagire un risultato positivo, ma i neroniani
hanno subito il ritorno della squadra milanese che ha recuperato ed è riuscita a far suo l’incontro nonostante il tentativo dì rimonta della squadra anziate. Il Metanopoli ha messo in azione tutta la sua capacità di attacco nel terzo quarto accumulando abbastanza punti da portarsi a pareggio e, nell’ultimo quarto, passare al vantaggio finale.
Il commento dell’allenatore Tofani: “Una sconfitta che brucia, per come è maturata. Siamo partiti giocando bene e con attenzione fino al 5 a 1. Poi abbiamo subito il loro ritorno, senza riuscire a finalizzare in fase di superiorità nei momenti decisivi. Tra terzo e quarto tempo abbiamo accusato la loro maggiore freschezza, senza riuscire a reagire come fatto in altre occasioni. Complimenti a loro”.
Il presidente Damiani, però, è più positivo e già guarda alle prossime occasioni: “Abbiamo perduto una occasione, non siamo riusciti ad allungare quando potevamo farlo ma, nulla è cambiato in termini di classifica per il nostro obiettivo. Ci rifaremo presto e continueremo il nostro percorso. Complimenti ai nostri avversari che hanno avuto la forza di reagire senza mollare un attimo”.
Ora il prossimo obbiettivo di vittoria è contro Salerno in un altro scontro diretto sabato prossimo allo stadio del nuoto di Anzio.