Home Cronaca Butta i pezzi del computer di notte al Porto di Anzio, il...

Butta i pezzi del computer di notte al Porto di Anzio, il video su Instagram

1636

Ennesimo video che immortala giovani idioti fare cose stupide ad Anzio. Questa volta un ragazzo, che probabilmente consapevole di fare una cosa illecita si copre il volto con il cappuccio della felpa, nella notte getta un monitor e altri pezzi di un computer nel mare al Porto di Anzio. Immancabile l’amico che filma tutto e posta il video su Instagram. Video che ha fatto il giro dei social e di whatsapp fino ad arrivare alla Capitaneria di Porto, alla Polizia e ai Carabinieri. I ragazzi forse non lo sanno ma per chi getta materiale plastico e inquinante in mare è previsto l’arresto fino a 30 giorni e una multa fino a 400 euro.
Ora sarà la polizia a dover accertare l’identità di questi giovani che, mentre i Capi di Stato si riuniscono a Roma per cercare di salvare il pianeta da inquinamento ed emissioni velenose, mentre loro coetanei si mobilitano per risvegliare coscienze, contribuiscono al dibattito gettando oggetti nel mare della città in cui vivono, dimostrando tutto il proprio valore umano.