Home Politica Il Comune fa la rilevazione delle radiazioni a Nettuno: dati eccellenti

Il Comune fa la rilevazione delle radiazioni a Nettuno: dati eccellenti

451

Questa mattina l’assessore all’Ambiente del Comune di Nettuno Claudio Dell’Uomo, insieme al personale dell’Ufficio Ambiente del Comune di Nettuno, Fabrizio Cugola e Salvatore Cairo, su indicazione del Dirigente Benedetto Sajeva, hanno effettuato una serie di rilevazioni sulla qualità dell’aria in tre diverse zone, due a Nettuno e una a Latina, compreso lo screening della radioattività.
L’Ufficio, che si è dotato di un macchinario apposito, dopo le segnalazioni di un consigliere di opposizione sulla presunta incidenza della centrale nucleare di Latina, hanno voluto vederci chiaro e i risultati sono stati sorprendenti.
“Premetto che queste rilevazioni – ha detto l’assessore Dell’Uomo – sono indicative – e che, a fronte della rilevazione di dati anomali il Comune, per prassi deve immediatamente chiedere l’intervento dell’Arpa Lazio per una rilevazione ufficiale. In ogni caso i risultati sono comunque piuttosto precisi. Abbiamo voluto dotarci di questo apparecchio non tanto per la Centrale, che è sotto strettissimo controllo, ma per la verifica di altre situazioni, come i cumuli di rifiuti abbandonati, che in alcuni casi possono essere pericolosi”. Con l’assessore e il personale degli Uffici la Redazione del Clandestinoe Youngtv hanno registrato dal vivo l’esito delle verifiche. Il primo controllo è stato registrato a Torre Astura, a meno di due chilometri dalla centrale nucleare.
I valori registrati erano irrisori. Una rilevazione di circa mezz’ora che ha dato esito negativo sia per eventuali problemi chimico batteriologici sia per quello che riguarda le radiazioni. La seconda rilevazione è stata fatta subito fuori dalla centrale nucleare di Borgo Sabotino, a pochi metri dalla recinzione. Anche qui i valori erano irrisori. Infine la terza rilevazione è stata fatta nell’area di nota e pranzo all’interno del Bosco di Foglino sulla via Acciarella. “I valori sono bassissimi – spiega l’assessore Dell’Uomo – e con questa rilevazione spero che siamo riusciti a rassicurare i cittadini sulla situazione delle radiazioni. In ogni caso effettueremo de controlli mensilmente per le radiazioni e settimanalmente laddove ci dovessero essere dubbi e segnalazioni, ma siamo certi che questi strumenti saranno più utili nei controlli preventivi sulle discariche abusive e sui materiali dubbi che periodicamente rinveniamo e rimuoviamo”.