Home Attualità IC Nettuno IV inaugura i laboratori didattici del “saper fare”

IC Nettuno IV inaugura i laboratori didattici del “saper fare”

348

All’Istituto Comprensivo Nettuno IV, diretto dalla dottoressa Antonella Ciarbelli, da quest’anno, è in atto un progetto didattico destinato ad entrare nella storia della città. I ragazzi della scuola secondaria di primo grado, le scuole medie, accanto alle materie “tradizionali” e uguali per tutti, hanno potuto scegliere e attualmente stanno frequentando dei laboratori che spingono la didattica verso il “saper fare” e verso una conoscenza meno accademica e più orientata verso le competenze ad ampio raggio. Il tutto rispettando ovviamente l’iter burocratico e passando attraverso gli organi collegiali dell’istituto, in accordanza all’autonomia scolastica. Così si vanno a creare nuove materie: dalle arti plastiche ed artigianali e arti pittoriche dell’indirizzo artistico, ormai piuttosto noto per la realizzazione dei murales, alla possibilità di praticare due sport specifici ( quest’anno pallavolo e badminton ) per i ragazzi dell’indirizzo sportivo. Per quanto riguarda l’assai gettonato indirizzo tecnico-scientifico le materie “nuove” sono: laboratorio di scienze e, appunto, laboratorio di tecnologia e informatica, con le lezioni svolte in aule dotate di tutte le attrezzature necessarie agli esperimenti e che vedono i ragazzi muoversi in ambienti smart sempre nel rispetto delle regole dettate dall’emergenza sanitaria. Infine, i ragazzi dell’indirizzo musicale, che da ben 15 anni, studiano uno strumento musicale da scegliersi tra violino, chitarra, flauto traverso e pianoforte, completano il loro curriculum di studi con cinema e spettacolo e canto. Per cinema e spettacolo, sono previsti, tra le altre iniziative, incontri con gli autori e gli attori dedicati proprio alle classi che studiano cinema. Il primo, ad inaugurare l’avvio della materia cinema nella scuola, nelle prossime settimane, sarà nelle prossime settimane con la presenza di Federico Cesari, protagonista della celebre serie Netflix Skam Italia e della recentissima Anni da cane, che incontrerà i ragazzi alla scoperta di un pianeta così affascinante come quello del settore della produzione audiovisiva.