Home Attualità Incontro De Angelis – Sindacati: Camassa torna a pagare gli stipendi

Incontro De Angelis – Sindacati: Camassa torna a pagare gli stipendi

243
Un mezzo della Camassa

Durante la settimana si è parlato della questione stipendi in M.S.A., per cui gli operatori ecologici della ditta, che si occupa della raccolta rifiuti del comune di Anzio, lamentavano che le loro mensilità erano state insolute o pagate al 50%. Riguardo il caso, non sono rimasti in silenzio molti esponenti politi locali e regionali, arrivando a proporre, come il Capogruppo della lista civica De Angelis, Flavio Vasoli, di chiedere al Comune di Anzio di sostituirsi alla ditta pagando direttamente le mensilità al personale.
Immediato anche l’intervento del Sindaco De Angelis che, proprio ieri, come annunciato sul nostro giornale, ha incontrato le Rappresentanze Sindacali degli operatori ecologici. Vertice che si è fortunatamente rivelato risolutivo visto che oggi è arrivata la buona notizia: la ditta uscente, Camassa, ha saldato tutti gli stipendi dei dipendenti che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.
Intervento, quello di De Angelis, rapido e positivo grazie al quale ha mantenuto la parola data, quando in una nota stampa faceva presente ai dipendenti: “l’Amministrazione Comunale non vi lascerà soli e si adopererà per incentivare tutti i dipendenti impegnati sul campo per riportare efficacia ed efficienza”. Così chiusa questa triste e, per fortuna breve, pagina, tutte le premesse per l’avvio delle attività della nuova società pubblica, Ambiente, Energia e Territorio, sembrano essere favorevoli.