Home Cronaca Anzio Istituto Comprensivo Anzio V: per l’Asl Roma 6 è “scuola sentinella”

Istituto Comprensivo Anzio V: per l’Asl Roma 6 è “scuola sentinella”

1335

L’Istituto Comprensivo Anzio V è si è dimostrato e ancora si dimostra all’avanguardia per la prevenzione e il rispetto delle regole per contrastare la diffusione del Covid-19.
Lo scorso anno scolastico l’istituto è stato egregiamente concluso senza contare casi di contagio nella scuola primaria e dell’infanzia. La scuola si è dimostrata meticolosa nell’applicazione di un rigido protocollo ha consentito lo svolgimento di attività motoria in palestra e persino di numerosi progetti e attività extracurricolari in presenza.
Il riconoscimento a tanti sforzi è arrivato dalle autorità sanitarie regionali che ha individuato l’Istituto Comprensivo Anzio V come “scuola sentinella” sul territorio, per contrastare la diffusione del coronavirus.
Anzio V anche quest’anno conferma il suo impegno a tutelare la salute della comunità scolastica e non con un piano strategico di prevenzione e controllo.
Dal 14 ottobre, infatti, all’interno del plesso scolastico, con il supporto del personale sanitario, è iniziata una campagna di screening test salivari dedicata agli studenti della scuola primaria (fascia di età 6-11) e secondaria di primo grado (fascia di età 11 – 14) per garantire la riapertura della scuola in sicurezza per gli alunni, i docenti e il personale scolastico e assicurare la didattica in presenza. L’iter prevede che gli alunni siano accompagnati nell’aula individuata per la somministrazione del test e sorvegliati dai docenti in presenza del referente Covid d’Istituto.
Nonostante la considerevole adesione delle famiglie all’iniziativa e il coinvolgimento di circa 400 alunni, il bilancio dei primi dati non ha registrato casi di positività.