Home Cultura e Spettacolo Nuovo ritrovamento storico risalente allo Sbarco di Nettuno nel 1944

Nuovo ritrovamento storico risalente allo Sbarco di Nettuno nel 1944

3026

Il territorio di Nettuno continua a far emergere reperti importanti e pezzi di storia. Questa volta il gruppo di ricerche storiche Nettunia-Aps ha rinvenuto un reperto risalente all’operazione Shingle che vide gli Alleati di sbarcare sulle spiagge di Nettuno nel 1944.
Come racconta Lorenzo Tarquini, presidente del gruppo Nettunia “durante una battuta di ricerca in un luogo fermo nel tempo, abbiamo rinvenuto un reperto raro e personale. Tale documento ci ha permesso di risalire in poco tempo, incrociando i dati dei reduci nei vari data base da cui attingiamo solitamente”.
Grazie agli attenti studi si è scoperto che l’oggetto è la tessera della previdenza sociale degli Stati Uniti d’America appartenuta 77 anni fa al soldato Renè E. “Mister B” per gli amici, BEAUREGARD. Si è potuto quindi tracciare la vita e la provenienza di quest’uomo:
“Nato a Central Falls, era il figlio del defunto Jeremiah e Aldea (Joubert) Beauregard.  Ha risieduto a Cumberland negli ultimi 52 anni, in precedenza risiedeva a Pawtucket. Rene è cresciuto a Seekonk (MA), però nel 1942, è entrato nell’esercito degli Stati Uniti.
E’ stato un veterano della seconda guerra mondiale e ha servito con orgoglio il suo paese, raggiungendo il grado di T-5 Truck Driver Light 345. È stato schierato in molte battaglie dalla Tunisia ad Anzio, Napoli-Foggia, ha risalito il Nord Appennino, Valle del Po e Roma-Arno.  È stato insignito della Medaglia di servizio europeo-africano-mediorientale e della Medaglia di buona condotta.
È stato impiegato come modellatore e operatore di macchine per Texas Instruments per 20 anni andando in pensione nel 1973”.
Il numero di previdenza sociale (SSN) è stato creato nel 1936 al solo scopo di tenere traccia delle storie di reddito dei lavoratori statunitensi, da utilizzare per determinare il diritto alle prestazioni di previdenza sociale e per calcolare i livelli di prestazioni.  Ma ad oggi l’uso del SSN si è decisamente ampliato rendendo più complesso risalire alla storia di Renè.
I più sentiti complimenti per la scoperta e per il lavoro del gruppo ricerche storiche Nettunia- Aps che hanno riportato alla luce un piccolo pezzo di storia.

Renè E. ,”Mister B”, BEAUREGARD