Home Attualità Al Wine Festival anche i più fragili grazie ai volontari dell’Unitalsi

Al Wine Festival anche i più fragili grazie ai volontari dell’Unitalsi

262

Al Wine Festival di Nettuno non è mancata l’attenzione per le persone più deboli. Sono stati presenti infatti, anche coloro che da soli non avrebbe potuto partecipare a questa bellissima festa di piazza, grazie alla disponibilità dei Volontari dell’Unitalsi della Sottosezione di Albano che li hanno accompagnati lungo il percorso e grazie alla Proloco Forte Sangallo per il grande cuore.
L’Unitalsi è da sempre in prima fila per sostenere i disabili, chi soffre e chi ha bisogno di assistenza. Non si può dimenticare il grande lavoro svolto durante la Pandemia, con la consegna dei pacchi alimentari, delle medicine e di quanto serviva a chi ha contratto il virus ed è stato costretto alla quarantena.