Home Cronaca Migliorano i minorenni in coma etilico a Nettuno, “salvati” dagli schiamazzi

Migliorano i minorenni in coma etilico a Nettuno, “salvati” dagli schiamazzi

1025

Sono stati ‘salvati’ dagli schiamazzi i ragazzini finiti in coma etilico all’ospedale di Anzio. I vicini di casa, in centro a Nettuno, verso la mezzanotte, infastiditi dalla musica ad alto volume, oltre che dalle urla dei ragazzini, tutti minorenni (dai 13 ai 17 anni gli ospiti in casa, evidentemente senza il controllo di alcun adulto) hanno chiamato il 112. E’ stata la polizia, arrivata in pochi minuti presso l’abitazione, a capire la gravità della situazione e a chiamare l’ambulanza che ha portato via i minorenni, un ragazzo e una ragazza completamente ubriachi e in stato di incoscienza, per le cure del caso.
Le condizioni dei due sono in miglioramento, resta il fatto assurdo di una festa tra ragazzini, alcuni anche molto giovani, in cui nessun adulto ha pensato di supervisonare la serata e neanche le ‘bibite’ che sono state introdotte in casa e che hanno rischiato di avere effetti gravissimi e irreversibili sulla salute di ragazzini che non dimenticheranno tanto presto quanto è accaduto.