Home Cultura e Spettacolo Omaggio a Califano e alla Ferri al Teatro Spazio Vitale di Nettuno

Omaggio a Califano e alla Ferri al Teatro Spazio Vitale di Nettuno

Di assoluto alto livello è secondo appuntamento presso “ Spazio Vitale “ a Nettuno previsto per venerdi 20 agosto con un omaggio a Franco Califano e Gabriella Ferri, organizzato da Fenice21 di Alessandra Scarpellini. Frank Onorati questa volta ci presenta un progetto musicale del tutto nuovo, sarà affiancato dalla voce graffiante di Lavinia Di Gisi e da musicisti di spessore che vantano collaborazioni con artisti di livello nazionale e internazionale, insieme ripercorreranno tutto il repertorio di canzoni popolari e romanesche dei due grandi artisti Califano, Ferri. “Frank Onorati è nato Latina, classe ‘75. Muove i primi passi nel mondo del Musical con L’Anfiteatro Spettacolo di Danilo De Paola interpretando personaggi di spicco e carismatici: la iena ne “Il Re Leone”, Gaston ne “La Bella e la Bestia”, George Berger in “Hair”, Billy Flynn in “Chicago”, il Duca di Beaufort in “Il Re Sole”, Clopin ne “Il Gobbo di Notre Dame”. Il personaggio un po’ camaleontico, ama appassionarsi a nuove avventure artistiche, mettersi in gioco e sperimentare; da cantante di musical è stato attore in “Camere da letto” e attore, presentatore e cantante in “C’era una volta il varietà”, entrambe con la regia di Tito Vittori. Negli anni a seguire fonda insieme al chitarrista Gianluca Masaracchio la Tribute Band “Frank Onorati e I Giardini di Marzo” di cui è frontman, reinterpretando in chiave moderna e del tutto personale i brani più celebri e non della grande coppia Battisti/Mogol. Sempre in continua evoluzione, ad oggi è impegnato in nuovi progetti musicali tra i quali la “Frank Onorati e la Beat Generation”. Lavinia Di Gisi, nata a Roma, classe ‘80. Nipote del famoso pianista jazz Lelio Luttazzi, inizia a cantare sin da bambina e a prendere il suo posto sul palcoscenico. Già in età adolescenziale, partecipa a numerosi spettacoli teatrali. Decide di formarsi presso la Scuola di teatro popolare del grande Fiorenzo Fiorentini. Studia recitazione, canto, impostazione e presenza scenica. Si specializza nel teatro di Varietà, avanspettacolo e dialettale, prendendo parte a rappresentazioni teatrali del Petrolini, del Belli e del Teatro Romanesco in genere. Riceve un premio come Migliore Attrice non protagonista durante una rassegna teatrale presso il teatro più antico della Capotale, il Teatro "La Cometa" di Roma. Si appassiona di musica jazz, soul, funky e rock/blues, iniziando prestissimo a cavalcare palchi di vario genere con le sue molteplici band”. Gianluca Masaracchio – Chitarra Classica Massimo Siviero – Fisarmonica Flavia Di Tomasso – Violino Cecilia Iacomini – Viola Peppe Sferrazza – Basso Luca Giacobbe – Batteria e Percussioni

171

Di assoluto alto livello è secondo appuntamento presso “Spazio Vitale“ a Nettuno previsto per venerdi 20 agosto con un omaggio a Franco Califano e Gabriella Ferri, organizzato da Fenice21 di Alessandra Scarpellini.
Frank Onorati
questa volta ci presenta un progetto musicale del tutto nuovo,  sarà affiancato dalla voce graffiante di Lavinia Di Gisi e da musicisti di spessore che vantano collaborazioni con artisti di livello nazionale e internazionale, insieme ripercorreranno tutto il repertorio di canzoni popolari e romanesche dei due grandi artisti Califano, Ferri.
“Frank Onorati è nato Latina, classe ‘75. Muove i primi passi nel mondo del Musical con L’Anfiteatro Spettacolo di Danilo De Paola interpretando personaggi di spicco e carismatici: la iena ne “Il Re Leone”, Gaston ne “La Bella e la Bestia”, George Berger in “Hair”, Billy Flynn in “Chicago”, il Duca di Beaufort in “Il Re Sole”, Clopin ne “Il Gobbo di Notre Dame”.
Il personaggio un po’ camaleontico, ama appassionarsi a nuove avventure artistiche, mettersi in gioco e sperimentare; da cantante di musical è stato attore in “Camere da letto” e attore, presentatore e cantante in “C’era una volta il varietà”, entrambe con la regia di Tito Vittori.
Negli anni a seguire fonda insieme al chitarrista Gianluca Masaracchio la Tribute Band “Frank Onorati e I Giardini di Marzo” di cui è frontman, reinterpretando in chiave moderna e del tutto personale i brani più celebri e non della grande coppia Battisti/Mogol.
Sempre in continua evoluzione, ad oggi è impegnato in nuovi progetti musicali tra i quali la “Frank Onorati e la Beat Generation”.
Lavinia Di Gisi, nata a Roma, classe ‘80. Nipote del famoso pianista jazz Lelio Luttazzi, inizia a cantare sin da bambina e a prendere il suo posto sul palcoscenico. Già in età adolescenziale, partecipa a numerosi spettacoli teatrali.
Decide di formarsi presso la Scuola di teatro popolare del grande Fiorenzo Fiorentini. Studia recitazione, canto, impostazione e presenza scenica.
Si specializza nel teatro di Varietà, avanspettacolo e dialettale, prendendo parte a rappresentazioni teatrali del Petrolini, del Belli e del Teatro Romanesco in genere. Riceve un premio come Migliore Attrice non protagonista durante una rassegna teatrale presso il teatro più antico della Capotale, il Teatro “La Cometa” di Roma. Si appassiona di musica jazz, soul, funky e rock/blues, iniziando prestissimo a cavalcare palchi di vario genere con le sue molteplici band”.
Gianluca Masaracchio – Chitarra Classica
Massimo Siviero – Fisarmonica
Flavia Di Tomasso – Violino
Cecilia Iacomini – Viola
Peppe Sferrazza – Basso
Luca Giacobbe – Batteria e Percussioni