Home Cronaca In spiaggia alle Grotte di Nerone, ‘caccia all’ombrellone’ e troppi rifiuti

In spiaggia alle Grotte di Nerone, ‘caccia all’ombrellone’ e troppi rifiuti

E' un cittadino innamorato di Anzio, in vacanza nella cittadina neroniana, a segnalare la situazione della spiaggia delle Grotte di Nerone.

529

E’ un cittadino innamorato di Anzio, in vacanza nella cittadina neroniana, a segnalare la situazione della spiaggia delle Grotte di Nerone.
“Ho prenotato subito l’accesso nella spiaggia più bella di Anzio – ci spiega – e mi hanno assegnato il numero 26. Pensavo fosse tutto semplice ma non è così. Sono entrato e gli accessi, ovviamente sono contingentati, ma trovare il posto è impossibile. Gli ombrelloni non sono in ordine, ma sono stati tutti spostati. Dopo venti minuti di ricerca, in cui era facile trovare il 35 dopo il 121 e il 43 vicino al 12, mi sono posizionato in un ombrellone senza numero. La spiaggia è di una bellezza infinita, e il disagio dei numeri è relativo, ma c’è un problema difficile davvero da sopportare. I secchi posizionati proprio sotto la Villa Imperiale erano tutti stracolmi, il mancato ritiro non è di un solo giorno. Fortunatamente mi sono posizionato lontano, ma vicino agli ombrelloni in prossimità dei secchi l’aria è irrespirabile. So che ci sono stati problemi con l’indifferenziato, ma questo luogo è meraviglioso, si deve trovare il modo di curarlo e pulirlo meglio. Chi ama questa città non può non soffrire per questa situazione”.