Home Politica Guain M5s Anzio replica al Pd: “Preferiamo la politica costruttiva a quella...

Guain M5s Anzio replica al Pd: “Preferiamo la politica costruttiva a quella strillata”

"Il #PartitoDemocratico di #Anzio, ultimamente, ci menziona e ci attacca ripetutamente nelle sue note. Reticenti…ingraziati…

145
Il consigliere 5 stelle di Anzio Alessio Guain
“Il #PartitoDemocratico di #Anzio, ultimamente, ci menziona e ci attacca ripetutamente nelle sue note. Reticenti…ingraziati… Non se ne comprende bene il motivo, forse è partita la campagna elettorale? Mi scuso se non siamo ancora avvezzi a certe meccaniche politiche.
Come già ampiamente spiegato, prendiamo le nostre decisioni in autonomia e se al PD non piacciono ce ne faremo una ragione, preferiamo che siano i cittadini a giudicare il nostro operato. Quello che è certo, per noi, è che la politica strillata e le polemiche sterili non sono utili a nessuno, se non al solo scopo di confondere i cittadini.
Abbiamo sempre preferito un lavoro produttivo fatto di analisi del problema, studio e conseguenti proposte reali e concrete, l’obiettivo fin dall’inizio del nostro mandato è stato sempre quello di impegnarci con dedizione al miglioramente della nostra città, a dimostrazione di ciò, in questi anni, numerosi sono stati gli atti portati in Consiglio Comunale o proposte portate nella varie Commissioni, alcuni sono stati accettati, altri respinti, ma andiamo avanti nel merito delle cose e non con obsoleti metodi da vecchia politica, che prevedono il NO a prescindere, a mero scopo elettorale ed a scapito del paese.
Proprio in questa visione di cooperazione costruttiva noi del #Movimento5Stelle, per primi e sempre, abbiamo cercato di valorizzare i punti in comune con il resto dell’opposizione anziché evidenziare quelli che ci dividono, con lo scopo di fare “blocco unito” al fine di portare in questa amministrazione una visione migliore e alternativa.
Pertanto invitiamo il PD a fare altrettanto. Il tentativo in corso di spacchettare l’opposizione giova soltanto a chi ne trae beneficio e non sono sicuramente i cittadini, comunque non giova di certo alla risoluzione dei problemi della nostra città.
“Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur”. Così in una nota stampa 
Alessio Guain, capogruppo #M5S Anzio.