Home Politica Capolei: “Vicino a De Angelis e Di Carlo, l’emergenza rifiuti colpa della...

Capolei: “Vicino a De Angelis e Di Carlo, l’emergenza rifiuti colpa della Regione”

"Siamo vicini al Sindaco di Anzio Candido De Angelis, e all’assessore alle Politiche ambientali e sanitarie Gualtiero Di Carlo

306
Fabio Capolei

“Siamo vicini al Sindaco di Anzio Candido De Angelis, e all’assessore alle Politiche ambientali e sanitarie Gualtiero Di Carlo, che in queste ore si trovano a gestire un’emergenza rifiuti che non dipende da loro mancanze.
Il fatto che il Sindaco chieda scusa per colpe non sue, e che si assuma comunque le sue responsabilità di primo cittadino, mette in evidenza ancora una volta il suo spessore istituzionale.
Anzio è la nostra città e non possiamo accettare che viva una situazione del genere. Per quanto ci riguarda, abbiamo presentato in Consiglio regionale un Ordine del giorno collegato alla Proposta di legge regionale n. 294, in discussione in queste ore alla Pisana. Chiediamo alla Regione Lazio di attivarsi immediatamente per trovare un sito atto al conferimento dei rifiuti indifferenziati prodotti dai cittadini e dalle attività commerciali del Comune di Anzio.
Non si può e non si deve più perdere tempo perché, complice anche il caldo della stagione estiva, e la pandemia da Covid-19 tuttora in corso, si rischia di incorrere in un’emergenza sanitaria. Faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per risolvere, insieme al Sindaco De Angelis, questa grave situazione”.
Fabio Capolei, Consigliere Regionale del Lazio.