Home Politica Rifiuti ad Anzio, il Sindaco: “Situazione al collasso, chiedo scusa a tutti”

Rifiuti ad Anzio, il Sindaco: “Situazione al collasso, chiedo scusa a tutti”

"Purtroppo anche nella giornata di oggi, martedì 27 luglio, per la Città di Anzio è chiuso l'impianto sostitutivo per il conferimento ridotto dei rifiuti indifferenziati.

1519

“Purtroppo anche nella giornata di oggi, martedì 27 luglio, per la Città di Anzio è chiuso l’impianto sostitutivo per il conferimento ridotto dei rifiuti indifferenziati. La situazione è al limite del collasso, mi scuso con i cittadini ed i numerosi turisti per un’emergenza generata da chi, a livello regionale, ha la responsabilità di coordinare il piano regionale dei rifiuti e di dirci dove dobbiamo andare a conferire i rifiuti prodotti dalla cittadinanza e dalle attività commerciali, in piena stagione estiva e nel corso dell’emergenza pandemica”.
Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, che, dopo aver scritto due volte al Prefetto di Roma, nella giornata di ieri, ha segnalato anche all’Asl Roma 6 i possibili rischi per la salute delle persone.
“Ribadisco l’invito alla Cittadinanza tutta – conclude il Sindaco De Angelis – a differenziare il più possibile i rifiuti prodotti, limitando al minimo l’indifferenziato. Mai come in questo momento è necessario il massimo impegno di tutti, a cominciare dall’Amministrazione, dai cittadini e dalle categorie produttive”.