Home Cultura e Spettacolo Al festival Giallo Trasimeno l’anteprima del secondo libro della Angelini

Al festival Giallo Trasimeno l’anteprima del secondo libro della Angelini

Dopo il successo del libro “La Violenza Declinata” sabato 24 luglio, in occasione del festival Giallo Trasimeno, nella splendida cornice dell’isola Maggiore

191

Dopo il successo del libro “La Violenza Declinata” sabato 24 luglio, in occasione del festival Giallo Trasimeno, nella splendida cornice dell’isola Maggiore, è stato annunciato dall’editore Jean Luc Bertoni, in anteprima il secondo libro di Anna Silvia Angelini “Legate da un sottile filo rosso” la cui uscita è prevista per settembre, con la presentazione ufficiale.
Il libro è una comunicazione illuminata, ponendo particolare attenzione al mondo femminile.
“È davvero importante far conoscere alle ragazze e ai ragazzi che il cammino verso la libertà e il rispetto di se stessi e degli altri, è stato ed è un cammino lungo, impegnativo e non scontato” dichiara Anna Silvia Angelini.
Il libro è impreziosito dalla prefazione di Vittoriana Abate giornalista professionista di cronaca nera e inviata di Porta a Porta, e la postfazione di Monica Brandiferri consigliera di parità della provincia di Teramo.
Le immagini nel libro sono della pittrice Simona Battistelli che ha dato un volto alle storie delle donne narrate nel libro, Michela, Maria, Claudia, Rossella, Lorella, Sonia. Editore del libro Jean Luc Bertoni.