Home Politica Consiglio comunale sospeso a Nettuno, in comune arriva la polizia di Stato

Consiglio comunale sospeso a Nettuno, in comune arriva la polizia di Stato

1131

Bagarre in comune a Nettuno. A seguito dell’assenza del numero legale e della sospensione della seduta (infine annullata e rinviata alla seconda convocazione di venerdì) il Sindaco ha chiesto l’intervento della polizia. La protesta aveva assunto toni fuori controllo e si è preferito contare sulla presenza delle forze dell’ordine. Una volta sul posto gli agenti hanno ascoltato tutti, maggioranza e opposizione per chiarire la situazione. In particolare i consiglieri Mancini e Sanetti hanno chiesto una verbalizzazione dei fatti. A dissociarsi dal coinvolgimento della polizia nelle questioni politiche il consigliere Waldemaro Marchiafava. Resta la crisi, evidente, di una maggioranza che non sembra in grado di riuscire a garantire una tenuta decorosa.