Home Attualità Mercatini a Nettuno, un cittadino: “Tutto bello, ma c’è uno stand di...

Mercatini a Nettuno, un cittadino: “Tutto bello, ma c’è uno stand di troppo”

"Buongiorno Sindaco Le scrivo innanzitutto per ringraziarLa della possibilità di aver dato a questo bellissimo paese di aver avuto anche quest'ann

5079

“Buongiorno Sindaco
Le scrivo innanzitutto per ringraziarLa della possibilità di aver dato a questo bellissimo paese di aver avuto anche quest’anno un mercatino tipicamente estivo che riempe sempre di colori il lungomare di Nettuno.
Il mio sconcerto rimane legato al posizionamento di alcuni gazebo che intralciano letteralmente il passeggio e soprattutto coprono la visibilità di quelle poche attrazioni presenti sul lungomare.
Mi spiego meglio. Se una persona liberamente si trova a passeggiare dal Comune verso Piazzale delle Sirene, una volta superati i primi 5/6 gazebo, si trova un altro gazebo praticamente in mezzo alla passeggiata che ostruisce non solo il passeggio ma toglie completamente la visibilità del chiosco bar, delle giostrine e delle altre attrazioni presenti nel lungomare.
E questo, Sindaco, in questo periodo di basso afflusso turistico, mi immagino già cosa potrà accadere ad agosto quando l’affluenza sarà maggiore.
Tra l’altro, andando a controllare bene la planimetria che in maniera trasparente è stata pubblicata nel bando, il gazebo incriminato non è giustamente presente, forse proprio perché sia esteticamente e sia da un punto di vista organizzativo non aveva motivo di esistere.
Mi chiedo solo chi possa avere autorizzato questa aggiunta, visto e considerato che nel vicino Piazzale delle Sirene vi sono comunque dei gazebo liberi già montati.
Per maggiore correttezza mi sono permesso di allegare alcune foto (sia della planimetria, sia della situazione attuale) in modo da facilitare il lavoro delle autorità eventualmente competenti per il ripristino dello stato dei fatti. Certo del suo buon impegno, cordialmente La saluto”.
Questa la segnalazione di un cittadino di nettuno sui mercatini montati a piazzale delle Sirene.