Home Politica Alternativa per Anzio: “In piazza con il Progetto Lavinio un anno dopo”

Alternativa per Anzio: “In piazza con il Progetto Lavinio un anno dopo”

A distanza di un anno dalla sua presentazione e dall’avvio della raccolta firme, Alternativa per Anzio riporta in piazza il “Progetto Lavinio”

250

A distanza di un anno dalla sua presentazione e dall’avvio della raccolta firme, Alternativa per Anzio riporta in piazza il “Progetto Lavinio” per il ripristino dell’alberatura di Via di Valle Schioia. L’iniziativa si terrà nel cuore di Lavinio Stazione, nel piazzale di via di Valle Schioia 67, sabato 24 luglio a partire dalle ore 21.
Sarà l’occasione per riepilogare il progetto e fare il punto della situazione insieme ai cittadini. Circa un anno fa la proposta elaborata da Sara Di Felice e Andrea Cipollone, due giovani professionisti del territorio, veniva presentata e discussa pubblicamente in un evento con grande partecipazione popolare. In seguito, è stata organizzata una raccolta firme che ha portato alla sottoscrizione del progetto da parte di oltre 700 firme, portate in Comune a novembre 2020. Nonostante l’Amministrazione le abbia inizialmente ignorate, mostrando il solito disinteresse per le iniziative che partono veramente dal basso e non dai “soliti noti”, abbiamo voluto portare comunque avanti il progetto, chiedendo di incontrare il Vicesindaco Fontana e l’Assessore all’Urbanistica Mazzi. Informeremo i cittadini del risultato di questi incontri in piazza.
Sarà anche l’occasione per proiettare la richiestissima replica del documentario “La straordinaria storia di Lavinio” della prof.ssa Maria Antonietta Lozzi, dopo l’interruzione causa maltempo della presentazione pubblica organizzata a settembre 2020.