Home Cronaca Malmenava e derubava la madre, in manette 33enne di Anzio

Malmenava e derubava la madre, in manette 33enne di Anzio

1942

Aveva picchiato e rubato i soldi alla mamma di 71 anni per diversi mesi, la minacciava e la percuoteva per rubargli i soldi della pensione nella loro casa di Anzio. Poi la donna , grazie all’interessamento dei servizi sociali del comune neroniano e della Asl Roma 6, è stata trasferita in una struttura casa famiglia protetta dove è stata seguita e dove ancora si trova. La signora stanca delle violenze domestiche ha sporto denuncia contro il figlio 33enne già conosciuto alle forze di polizia, agli agenti del commissariato di Velletri, nel maggio scorso. E questa mattina i poliziotti veliterni hanno arrestato il figlio violento per maltrattamenti continuati e rapina aggravata e tradotto in carcere a Velletri . Su disposizione della procura veliterna diretta dal procuratore capo Giancarlo Amato. Le indagini dettagliate sono durate oltre un mese a cura della squadra anticrimine del commissariato di Vellletri, diretto dal vice questore Luca De Bellis.