Home Cronaca Due tunisini irregolari arrestati per spaccio a Nettuno: espulsi dall’Italia

Due tunisini irregolari arrestati per spaccio a Nettuno: espulsi dall’Italia

I controlli incessanti degli uomini del commissariato di Pubblica sicurezza di Anzio Nettuno, per contrastare il fenomeno della detenzione ai fini di spaccio

451

I controlli incessanti degli uomini del commissariato di Pubblica sicurezza di Anzio Nettuno, per contrastare il fenomeno della detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, ha avuto il picco operativo con l’arresto di due cittadini tunisini, sorpresi a spacciare lo stupefacente nella zona di Scacciapensieri a Nettuno. Dopo un attento controllo, addosso ad uno di loro, è stata rinvenuta una somma di denaro e sei dosi di cocaina. Entrambi sono stati fermati e processati per direttissima, presso il Tribunale di Velletri, sono stati sottoposti all’obbligo di firma in attesa dell’espulsione.