Home Attualità Aggressione verbale della consigliera Giannino, la solidarietà di Stampa romana

Aggressione verbale della consigliera Giannino, la solidarietà di Stampa romana

Deplorevole episodio di aggressione, per fortuna solo verbale, nei confronti del sito di informazione “il Clandestino”

260

Deplorevole episodio di aggressione, per fortuna solo verbale, nei confronti del sito di informazione “il Clandestino” (e di Youngtv ndr) da parte di Lina Giannino, consigliera comunale di Anzio del Pd.
Il sito aveva riportato fedelmente sia il contenuto di un messaggio di insulti dalla consigliera ad un redattore del sito, sia il fatto di cui si era resa protagonista. Una vicenda che la coinvolgeva in veste di proprietaria di un appartamento dato in affitto ad un egiziano che poi non solo non avrebbe pagato i canoni ma le avrebbe perfino distrutto casa.
La Giannino sui social ha denunciato l’episodio con frasi molto dure nei confronti dell’inquilino moroso e “senza permesso di soggiorno”, avvisando la comunità di stare attenta al soggetto perché era dedito a non onorare i suoi impegni. Di fronte alle reazioni sui social e da parte della politica, il giornale ha riportato i fatti ma ha ricevuto insulti da parte della consigliera.
E’ l’ennesima conferma di come a sud di Roma, raccontare i fatti diventi sempre più difficile soprattutto quando si tratta di amministratori pubblici. Alle colleghe e ai colleghi de Il Clandestino, la piena ed incondizionata solidarietà di Stampa romana
Segreteria ASR

Questa la nota di solidarietà pubblicata dal Sindacato dei giornalisti Stampa romana a seguito dell’attacco verbale, pesantissimo, ricevuto dalla nostra Redazione dalla consigliera del Pd di Anzio.