Home Politica Nettuno progetto comune con Forza Italia: “I consigli vanno fatti in presenza”

Nettuno progetto comune con Forza Italia: “I consigli vanno fatti in presenza”

I consiglieri di opposizione a Nettuno Mancini e Sanetti, si schierano con Forza Italia per la richiesta di tornare ai consigli comunali in presenza.

131
I consiglieri di opposizione a Nettuno Mancini e Sanetti, si schierano con Forza Italia per la richiesta di tornare ai consigli comunali in presenza.
“Condividiamo la richiesta di Forza Italia al Presidente del Consiglio Barraco di svolgere ‘in presenza’ il prossimo Consiglio Comunale sulla Poseidon e sulla gestione del demanio,  con particolare riferimento alla questione spiaggia Pro Loco – si legge nella nota stampa –
tale richiesta era stato inviata formalmente anche da noi, qualche settimana fa,  al Presidente del Consiglio ma, come da irrispettosa prassi, non abbiamo avuto alcun riscontro o risposta.
Da oggi il Lazio è ufficialmente in zona bianca, non si comprendono le ragioni per cui si debba continuare con la modalità in videoconferenza, che di fatto limita il confronto democratico e la partecipazione.
Siamo preoccupati dal fatto che decidano i segretari dei partiti ciò che dovrebbe essere di esclusiva competenza del Presidente del Consiglio Comunale. Questo dimostra ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, come parte di questa maggioranza interpreta erroneamente il proprio ruolo e le proprie funzioni. In ultimo, come preannunciato dal gruppo di Forza Italia, l’eventuale assenza di Fabio Capolei, Presidente della Poseidon, renderebbe inutile la seduta che da convocazione prevede la sua audizione sulla società partecipata dal Comune di Nettuno”.