Home Primo Piano Eccellenza, 11° giornata: l’Anzio batte il Pro Calcio Tor Sapienza 5-0

Eccellenza, 11° giornata: l’Anzio batte il Pro Calcio Tor Sapienza 5-0

L’Anzio chiude la stagione con un cinque a zero ai danni della Pro Calcio Tor Sapienza e conclude il suo campionato al terzo posto

83

L’Anzio chiude la stagione con un cinque a zero ai danni della Pro Calcio Tor Sapienza e conclude il suo campionato al terzo posto, a tre lunghezze di distanza dall’Unipomezia, qualificata per il triangolare che determinerà le due promosse in Serie D.
LA PARTITA – Nonostante le speranze di vittoria siano naufragate definitivamente nel turno precedente, Guida manda in campo la miglior formazione possibile e concede una chance dal primo minuto al 2003 Falessi, ennesimo prodotto del vivaio neroniano lanciato in questa mini-stagione e in gol proprio domenica scorsa ad Aprilia. Squadra giovanissima per gli ospiti, privi di Della Penna e con soli quattro over dal primo minuto. In avvio proprio due dei grandi gialloverdi impegnano Rizzaro: prima è Trincia, che al 7’ chiama il portiere alla deviazione in corner, poi è Mereu, il cui tiro sottoporta sugli sviluppi del calcio d’angolo non impensierisce il capitano di casa. Al 13’ l’episodio che sposta l’equilibrio della gara, con Shtjefni che è costretto al fallo da ultimo uomo su D’Amato, lanciato a rete seppur in posizione defilata sulla sinistra. Anselmi corre subito ai ripari e inserisce un centrale, Moretti, al posto di un esterno, Marvosi. Nonostante l’inferiorità numerica gli ospiti si difendono con ordine, l’Anzio guadagna progressivamente metri ma deve attendere la mezz’ora per costringere De Angelis alla prima parata, sul tiro di De Gennaro. Il centrocampista non sbaglia al secondo tentativo, infilando l’incrocio al 40’ da fuori area. La rete sblocca il risultato e l’Anzio, che nel giro di due minuti ipoteca la pratica: al 42’ Giordani, in contropiede, viene fermato da De Angelis ma il portiere non può nulla sul successivo tap-in di testa di Giusto. L’attaccante si ripete subito dopo realizzando la sua doppietta con una conclusione da pochi passi che manda in archivio la frazione. La ripresa prosegue sulla falsariga della parte finale del primo tempo e al 52’ Giordani, servito da Falessi, realizza la quarta rete. D’Amato sfiora la traversa con un sinistro dal limite al 56’ mentre al 71’ è Giusto ad andare ad un passo dalla tripletta. L’attaccante supera anche De Angelis ma trova il salvataggio sulla linea di Santori. La quinta rete è nell’aria è arriva al 78’, la firma è ancora di De Gennaro, alla prima doppietta in carriera, bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo sul cross del neo entrato De Falco. Due minuti dopo è Mirabella ad andare vicino al gol ma De Angelis si oppone coi piedi. L’Anzio chiude con 22 punti e il miglior attacco del girone, con oltre tre gol di media a partita. Un’ottima base per programmare la stagione che verrà.
ANZIO-PRO CALCIO TOR SAPIENZA 5-0
MARCATORI: 40’pt De Gennaro, 42’pt, 43’pt Giusto, 6’st Giordani M., 32’st De Gennaro
ANZIO: Rizzaro (40’st Anzellotti), Garbini, Zaccaria, De Gennaro, Poltronetti, Martinelli, Bencivenga, Falessi (28’st Scruci), Giusto (28’st Mirabella), Giordani M. (21’st De Falco), D’Amato (21’st Lommi). A disp. Busti, La Monaca, Mauro, Marino. All. Guida
P.C. TOR SAPIENZA: De Angelis, Pastorelli, Iannotta (34’st Anselmi N.), Badagliacca (1’st Graziani), Santori, Shtjefni, Marvosi (16’pt Moretti), Orlando (18’st Pascucci), Vendemmia (1’st Minelli), Mereu, Trincia. A disp. Antonucci, Condro, Renzi, Giordani G.. All. Anselmi F.
ARBITRO: Mattacola di Frosinone
ASSISTENTI: Caputo di Ciampino – Venturini di Ostia Lido
NOTE –Espulso al 13’pt Shtjefni per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Falessi. Angoli: 3-5. Recupero: 1’pt