Home Cultura e Spettacolo L’Istituto di Nettuno “Emanuela Loi” premiata come Centro esami Trinity

L’Istituto di Nettuno “Emanuela Loi” premiata come Centro esami Trinity

L’Istituto Tecnico Economico Turistico e Tecnologico “Emanuela Loi” ha raggiunto un altro grande traguardo, è stato premiato per i suoi venti anni

615

L’Istituto Tecnico Economico Turistico e Tecnologico “Emanuela Loi” ha raggiunto un altro grande traguardo, è stato premiato per i suoi venti anni di presenza sul territorio come Centro esami Trinity-6113, una convenzione lunga che esiste per l’Istituto “Emanuela Loi” dalla nascita del Progetto Lingue 2000, nell’anno scolastico 1999-2000 le docenti di Lingua Inglese Lucia Carlino, Renata Coppola e Silvana Albani si sono adoperate per la preparazione degli studenti per il conseguimento della certificazione Trinity non solo ai propri studenti ma aprendo le porte della scuola al territorio ed a studenti esterni, con tenacia ed instancabile impegno hanno sempre creduto fermamente nell’importanza delle Certificazioni Linguistiche non come fine ma come strumento per il potenziamento della competenze comunicative… un passepartout per il mondo accademico e  passaporto per l’Europa.
La celebrazione del ventennale ha visto la presenza dell’Ispettore Raffaele Sanzo e dell’allora Ministro dell’Istruzione Luigi  Berlinguer che diedero l’Incipit al Progetto Lingue 2000, e che hanno creduto nella forza della lingua Inglese quale lingua veicolare e strumento di comunicazione fra i popoli, hanno ribadito infatti  che conoscere e possedere le comunicative skills è un arricchimento per i giovani  ormai cittadini europei, il Trinity ed altri enti certificatori “ci portano in Europa e portano l’Europa da noi”.
Questa è anche la mission di tutti i docenti di LIngue della Loi che mettendosi in gioco ed investendo la propria professionalità offrono agli studenti la possibilità di certificare le proprie competenze linguistiche attraverso il Cambridge e Trinity per l’Inglese, il DELF per il Francese e il Dele-Cervantes per lo Spagnolo.