Home Politica Il Sindaco di Anzio ricorda Battiato, l’applauso del consiglio neroniano

Il Sindaco di Anzio ricorda Battiato, l’applauso del consiglio neroniano

Il Sindaco di Anzio prende la parola in consiglio comunale per replicare al consigliere di opposizione Luca Brignone che lo ha chiamato in causa sulla lettera

130

Il Sindaco di Anzio prende la parola in consiglio comunale per replicare al consigliere di opposizione Luca Brignone che lo ha chiamato in causa sulla lettera a Lina Giannino, ma prima di addentrarsi nel merito Candido De Angelis ha voluto ricordare il cantautore Franco Battiato, scomparso questa mattina. Ed è stata una dichiarazione d’amore.
“Ha accompagnato gran parte della mia vita – ha detto De Angelis – mancherà la nostra vita è un po’ più vuota. Battiato è anche stato due volte ad Anzio, la prima volta a metà degli anni ’70, a vederlo eravamo in pochissimi. Poi è tornato una quindicina di Anni fa allo stadio di Baseball, un concerto stupendo. Battiato si distinse in questa seconda occasione per la sua grande umanità, andò a salutare tutte le maestranze prima del concerto, chi si occupava delle luci, del suono, chi montava il palco. Dopo il concerto ha incontrato chiunque ne abbia fatto richiesta, era una persona speciale. Per quello che mi riguarda mancherà tantissimo”. I consiglieri comunali hanno tributato un applauso al grande cantautore italiano.