Home Primo Piano Luca Domenici con il suo Notaro team al J/70 al Porto di...

Luca Domenici con il suo Notaro team al J/70 al Porto di Nettuno

Lo scroscio dell'acqua sulle prue, il vento che gonfia le vele e trenta imbarcazioni, pronte a tutto, per contendersi la vittoria.

214

Lo scroscio dell’acqua sulle prue, il vento che gonfia le vele e trenta imbarcazioni, pronte a tutto, per contendersi la vittoria.
La stagione velica riparte di slancio dalla Regione Lazio con la J/70 Italian Class Cup 2021 ed in acqua i nomi più prestigiosi del circuito internazionale.
Dal 30 aprile al 2 maggio, si svolgerà, nel Golfo di Anzio- Nettuno, grazie all’organizzazione congiunta del Marina di Nettuno con lo Yacht Club, la prima tappa del circuito J70, il monotipo più diffuso al mondo.
Sulla linea di partenza si presenteranno i principali top team in rappresentanza delle nazioni europee più importanti.
A difendere i colori italiani, come sempre, ci sarà Notaro Team, timonato dal talentuoso Luca Domenici, e coadiuvato alla tattica da Diego Negri alle scotte da Michele Mennuti e Giorgio Tortarolo ed a prua da Francesca Di Gangi.
Da questo anno il Notaro Team (campione europeo 2015 e bronzo Mondiale 2017), avrà nuovi ed esclusivissimi sponsor: Wolters Kluwer (azienda leader mondiale nei servizi di informazione e consulenza) Notaio Next (piattaforma digitale integrata per la gestione dello studio notarile) nonché la collaborazione delle Associazioni Oneoff Academy e  S.Anna.
”Sono molto felice ed emozionato di regatare nelle acque di Anzio-Nettuno, per me è come tornare a casa. Ringrazio la Marina di Nettuno e lo Yacht Club nelle persone di Ugo Lori e Valerio Taveri per la fattiva e costante collaborazione al fine di poter organizzare questa tappa nata da una mia idea, che mi auguro si possa ripetere in futuro”, dichiara Domenici.
“Non vedo l’ora di iniziare a regatare con gli sponsor di Wolters Kluwer e Notaio Next, davanti agli occhi di mio padre allenatore, di mio Figlio Allievo, di mia Moglie encomiabile, e del mio equipaggio, con tutto l’affetto della mia amata famiglia, dei Miei collaboratori e di Tutti i miei Amici” conclude Domenici.