Home Cronaca Tre bimbi rom sottratti alla famiglia, ‘residenti’ allo Zodiaco di Anzio

Tre bimbi rom sottratti alla famiglia, ‘residenti’ allo Zodiaco di Anzio

Tre bimbi rom, tutti tra i 3 e i 6 anni, questa mattina alle 5,30, sono stati sottratti alla famigli, di etnia rom, residente abusivamente

1265

Tre bimbi rom, tutti tra i 3 e i 6 anni, questa mattina alle 5,30, sono stati sottratti alla famiglia, di etnia rom, residente abusivamente nella zona dello Zodiaco di Anzio. Ad intervenire sul posto i Servizi sociali di Anzio, la Polizia locale di Anzio e la volante del commissariato di polizia di Anzio e Nettuno. Si tratta del secondo tentativo, questa volta portato a termine, da parte delle forze di polizia, di sottrarre i bambini che vivevano in condizioni igienico sanitarie degradate e in situazione di pericolo. I bambini, spesso incustoditi, giocavano in strada con qualunque tempo e con vestiti non adatti. L’ultima volta la reazione della famiglia ha impedito che i piccoli, che non sono mai andati a scuola, fossero portati in una struttura sicura e protetta. Oggi l’operazione è stata portata a termine. In zona, nei giorni scorsi, altri ragazzi rom di una famiglia con 10 figli, sono stati denunciati perché considerati parte di una banda che fa razzie di portafogli nella Capitale, rubando alle fermate metro e bus. Diverse le bande di giovanissimi rom che si sono rese protagoniste di furti e aggressioni ad altri giovanissimi sia ad Anzio che a Nettuno.
La situazione di degrado dei minori era stata denunciata da diversi residenti ed era stata verificata direttamente, durante diversi controlli avvenuti nell’arco dei mesi, dagli assistenti sociali scortati sul posto da Polizia e Polizia locale.