Home Politica Città metropolitana approva l’impianto rifiuti Ecotransport di via Cinque miglia

Città metropolitana approva l’impianto rifiuti Ecotransport di via Cinque miglia

"Ecco la planimetria dell'impianto rifiuti Ecotransport di via Cinque miglia snc ad Anzio Padiglione, approvato pochi giorni fa dalla Città metropolitana

516

“Ecco la planimetria dell’impianto rifiuti Ecotransport di via Cinque miglia snc ad Anzio Padiglione, approvato pochi giorni fa dalla Città metropolitana di Roma capitale. La Città metropolitana ha approvato l’impianto, dopo un lungo iter  iniziato nel 2016, nonostante le osservazioni negative della Regione Lazio, delle associazioni e dei comitati dei cittadini. Anche il Comune di Anzio si è opposto all’impianto, ma tardivamente, dopo aver rilasciato inizialmente il primo permesso a costruire.
Si concretizza quindi il secondo vertice del triangolo della monnezza, come da immagine allegata, dopo quello dell’impianto biometano Anziobiowaste. Non basta. Il 10 maggio prossimo è prevista una conferenza dei servizi per un secondo impianto Ecotransport, a poca distanza dal primo, in via Spadellata.
https://www.cittametropolitanaroma.it/homepage/aree-tematiche/ambiente/gestione-rifiuti-2/conferenze-dei-servizi-corso/.Il coordinamento Uniti per l’ambiente ha chiesto alla Città metropolitana di avere password ed accreditamento per la conferenza dei servizi del 10 maggio 2021, ma  nessuno ha ancora  risposto. Si ricorda che i regolamenti regionali e comunali prevedono una distanza di sicurezza da edifici sensibili, come le scuole, di almeno 500 metri (Regione Lazio- 2016) e 1000 metri (Comune di Anzio- 2017  e Regione Lazio – 2020). Al centro del triangolo della monnezza c’è la scuola Angelita (ex- Spalviera). Nessuno dei tre vertici del triangolo rispetta la distanza di sicurezza di 500 metri”. Così in una nota stampa Marco Mandelli, coordinamento Uniti per l’ambiente , Anzio.