Home Cronaca Ladri ancora in azione al Bruschini, derubati i calciatori dell’Unipomezia

Ladri ancora in azione al Bruschini, derubati i calciatori dell’Unipomezia

Vergognoso l'episodio che si è verificato domenica sul campo del Bruschini ad Anzio. Dopo una serie di furti negli spogliatoi che hanno visto vittime

111

Vergognoso l’episodio che si è verificato domenica sul campo del Bruschini ad Anzio. Dopo una serie di furti negli spogliatoi che hanno visto vittime i ragazzi dell’Anzio durante delle sedute di allenamento (in due occasione sono stati portati via tutti gli smartphone), stavolta è toccato agli ospiti. I ragazzi dell’Unipomezia, in trasferta sul campo neroniano, sono stati derubati di tutto, orologi, telefoni, soldi, carte di credito. Sul posto i Carabinieri che hanno constatato i fatti e son in attesa delle denunce formali delle famiglie. Il secondo tempo della partita è iniziato con usi un’ora di ritardo. I ragazzi di Pomezia hanno anche pensato di non giocare il secondo tempo causa dello stato d’animo quando è stato scoperto il furto. Un episodio indegno. Nonostante i diversi furti subiti il campo del Bruschini non ha un sistema di allarme né di videosorveglianza.