Home Attualità Walter Regolanti sul Tg5 attribuisce il Cacchione ad Anzio, social scatenati

Walter Regolanti sul Tg5 attribuisce il Cacchione ad Anzio, social scatenati

Non capita spesso di vedere sui social un fiorire di post, vignette e meme, tutti locali e molti davvero divertenti, per commentare la dichiarazione

2988

Non capita spesso di vedere sui social un fiorire di post, vignette e meme, tutti locali e molti davvero divertenti, per commentare la dichiarazione di un personaggio locale su una tv nazionale.
L’episodio riguarda Walter Regolanti, titolare dell’eccellenza culinaria di Anzio Romo al Porto, che durante la rubrica dedicata al cibo del Tg5 attribuisce il vino cacchione, che evidentemente apprezza e pubblicizza e che notoriamente è originario di Nettuno, alla zona delle Falasche. Non l’avesse mai fatto. La Rete si è scatenata sul tema mai sopito della rivalità tra le due cittadine limitrofe, assolutamente contigue come territorialità ma diversissime per vocazione. Ad Anzio ci sono i pescatori e i cuochi a Nettuno moltissimi ‘hanno la vigna”. Questa la storia. E sono i Nettunesi, alcuni con molta ironia, a rivendicare la paternità del vino, di recente riconosciuto dop. Di seguito alcuni dei  post più divertenti. Purtroppo, come sempre, vicino ai post ironici e divertenti anche qualche cattiveria e parole fuori luogo, ma quelle le lasciamo a chi porta nel mondo virtuale le proprie personali bassezze.