Home Cultura e Spettacolo Pubblicato l’Ep “self-portrayed stories” delle The Jones Way di Anzio

Pubblicato l’Ep “self-portrayed stories” delle The Jones Way di Anzio

Il 26 marzo, il duo fusion jazz The Jones Way nato ad Anzio nel 2012, ha rilasciato il loro EP di debutto intitolato “self-portrayed stories”. 

105

Il 26 marzo, il duo fusion jazz The Jones Way nato ad Anzio nel 2012, ha rilasciato il loro EP di debutto intitolato “self-portrayed stories”.
E’ una piccola raccolta di cover ed inediti come “Apartment 2”, “Apartment 2 (Reprise)” e “Girotondo”.
“Self-portrayed stories” è possibile ascoltarlo e acquistarlo su tutte le piattaforme digitali. “Self-portrayed stories” è un viaggio alla scoperta di chi sono e cosa le ha portate fin qui. La loro storia ne incontra altre e libera l’immaginazione di chi ascolta, un percorso di crescita ricco di rapporti umani costruiti passo dopo passo da Silvia Segatori e Annalisa Bruschini.
Le due donne, trasferitesi in Irlanda nel 2015, hanno voluto riscoprire le proprie origini con l’inedito “Girotondo”, un inno tutto Italiano, per le persone che si sono sentite in dovere di giustificare le loro vite, le loro scelte, i propri successi o insuccessi. Inoltre hanno arricchito questo progetto grazie alle collaborazioni di personalità artistiche locali come il Sassofonista Matteo Marseglia e il ballerino del Berlin Staatsballett Marco Arena e italiane come la Graphic Designer e Illustratrice Silvia Mammarella. Per ascoltare o acquistare “self-portrayed stories” e saperne di più: https://linktr.ee/thejonesway.Per maggiori informazioni sul progetto o per possibili interviste, è possibile contattare le The Jones Way tramite email a thejoneswaymusic@gmail.com.