Home Cultura e Spettacolo Un gomitolo d’amore, oggi le consegne dei lavori al Centro anziani di...

Un gomitolo d’amore, oggi le consegne dei lavori al Centro anziani di Nettuno

Continua l'impegno di Maria Teresa Barone, dell'Associazione Oltremente, per dare una mano a chi è in difficoltà con la Pandemia.

178

Continua l’impegno di Maria Teresa Barone, dell’Associazione Oltremente, per dare una mano a chi è in difficoltà con la Pandemia.
Grazie all’iniziativa “Un gomitolo d’amore” l’Associazione, con il sostegno dell’assessorato ai Servizi sociali del comune di Nettuno guidato da Maddalena Noce, ha coinvolto diverse strutture, dalla Teresiana al Centro anziani Franco Romani di Nettuno, sia per la donazione di gomitoli che, soprattutto, per la lavorazione della lana da trasformare in coperte, cappelli, scarpette per bambini, giocattoli e quant’altro da donare (dopo una mostra da organizzare ad Anzio presso il Vallo Volsco e a Nettuno al Forte Sangallo) ad ospedali, canili, famiglie o da mettere all’asta per reperire fondi ulteriori per sostenere chi ha bisogno di una mano. Oggi Maria Teresa Barone e Maddalena Noce sono andate al Centro anziani di Nettuno per portare altri gomitoli di lana (ne sono stati donati oltre 150 e molti altri li hanno acquistati le stesse signore che hanno realizzato lavori stupendi) e per ritirare parte dei lavori realizzati per beneficenza. E’ stata l’occasione per Los cambio di auguri e per donare una targa ricordo al Centro anziani da parte di Teresa Barone. “Senza l’impegnò di queste donne di talento – spiega – che hanno realizzato lavori bellissimi, queste iniziative non sarebbero possibili, le ringrazio con la promessa che ogni cosa realizzata verrà donata a chi ne ha bisogno”. “L’impegno di queste donne è stato incredibile – ha detto l’assessore Noce – in un momento di crisi come quello attuale fare qualcosa per darsi una mano e restare uniti è un gesto di valore assoluto e le donne del Centro anziani di Nettuno non si sono tirate indietro realizzando dei lavori favolosi”.