Home Politica L’assessore Noce: “Fiera del lavoro dei Servizi sociali di Nettuno”

L’assessore Noce: “Fiera del lavoro dei Servizi sociali di Nettuno”

"In merito a dei post critici che vedo pubblicati sui social, in cui si fa riferimento ai Servizi sociali del Comune di Nettuno, mi corre l’obbligo

298
L'assessore Maddalena Noce

“In merito a dei post critici che vedo pubblicati sui social, in cui si fa riferimento ai Servizi sociali del Comune di Nettuno, mi corre l’obbligo di ribadire alcuni concetti importanti. Gli uffici e il personale del comune di Nettuno tutto, e in particolare proprio i Servizi sociali, sono ogni giorno al servizio delle centinaia di famiglie che hanno bisogno di assistenza e sostegno. Con un impegno che non conosce uguali e che molto spesso va oltre l’orario di lavoro, l’Amministrazione è vicina nei fatti a coloro che hanno bisogno sia con risorse proprie che con quelle sovracomunali, ma sono proprio il personale e la Dirigenza a fare la differenza rispetto ad altri comuni.
Anche rispetto ad episodi di contesa questa Amministrazione si è sempre dimostrata sensibile, vicina ai cittadini e aperta al confronto per ogni genere di chiarimento. Le persone che oggi parlano sui social denigrando il lavoro degli uffici, che anche per loro hanno avviato pratiche e servizi, sono state più volte invitate in Comune per chiarire ogni equivoco ma evidentemente preferiscono la via della denigrazione.
Se avessero accettato il nostro invito avrebbero potuto verificare con mano che tipo di lavoro si svolge in questo Comune per le persone più fragili. In questi giorni il personale è impegnato a vagliare le domande, tantissime, arrivate per ottenere i buoni pasto, a loro va il mio personale ringraziamento. Niente ferma il lavoro di queste persone, neanche la Pandemia che in questi giorni ha costretto il Comune a chiudere ben tre uffici.
Sono orgogliosa del lavoro che svolge ogni giorno il personale e la Dirigente del settore di cui sono alla guida e non può essere un termine in una mail, certamente non per offendere e non riferito al caso specifico della persona che l’ha ricevuta, a minare la storia personale e lavorativa di chi da anni si spende per il benessere e la serenità delle famiglie di Nettuno”. Così in una nota stampa l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Nettuno Maddalena Noce.