Home Politica Covid, il Comune di Nettuno dimezza i canoni delle palestre comunali

Covid, il Comune di Nettuno dimezza i canoni delle palestre comunali

E' stata approvata dalla Giunta Comunale di Nettuno la delibera per la riduzione del 50% dei canoni relativi alle concessioni per l'A.S. 2020/2021

135

E’ stata approvata dalla Giunta Comunale di Nettuno la delibera per la riduzione del 50% dei canoni relativi alle concessioni per l’A.S. 2020/2021 delle palestre comunali in orario extrascolastico in uso alle associazioni sportive del territorio.
“Quello dello sport – spiega il Vicesindaco con delega allo Sport Alessandro Mauro – è uno dei tanti settori colpiti duramente dall’emergenza Coronavirus. Dopo la sospensione dei canoni da marzo a giugno dello scorso anno, e la sospensione per tutte le attività bloccate dal Coronavirus anche in questo anno scolastico in corso, abbiamo scelto di sostenere le associazioni del nostro territorio riducendo del 50% le concessioni per i mesi di effettivo utilizzo delle palestre comunali affidate per lo svolgimento delle attività sportive. La speranza di tutti noi è che l’intero settore sportivo possa riprendere al più presto la sua piena operatività sia per i ragazzi che praticano uno sport sia per tutti i lavoratori che gravitano in questo mondo che stanno pagando un prezzo altissimo a causa di questa pandemia”.