Home Cronaca Post aggressivi sui social sui carabinieri di Anzio, denunciati due cittadini

Post aggressivi sui social sui carabinieri di Anzio, denunciati due cittadini

Due cittadini di Anzio hanno commentato con toni estremamente aggressivi e fuori luogo il pattugliamento del territorio di Anzio e Nettuno

1614

Due cittadini di Anzio hanno commentato con toni estremamente aggressivi e fuori luogo il pattugliamento del territorio di Anzio e Nettuno da parte dei Carabinieri e della Polizia locale di Anzio.
Un atteggiamento, quello dell’aggressività on line sulle pagine social cittadine, purtroppo diffuso e che non può essere ulteriormente tollerato a partire proprio dalle forze dell’ordine sempre al lavoro per la tutela dell’interesse collettivo: dalla sicurezza alla salute. Nel giro di poche ore dalla pubblicazione del post i carabinieri hanno individuato il responsabili delle denigrazioni pubblicate on line, e li hanno convocati in caserma presso la sede centrale del Comando. Entrambi i cittadini sono stati identificati e denunciati ed ora dovranno rispondere in sede giudiziaria delle parole pubblicate sui social. Dopo la convocazione presso il Comando sono seguite pubbliche scuse, ma non è stato sufficiente ad evitare la denuncia.
I social sono costantemente monitorati dalle forze di polizia, che vi trovano spesso anche spunti di indagine, e ogni parola fuori luogo sarà sanzionata. Non è la prima volta che le forze di polizia denunciano utenti maleducati: la Polizia locale di Anzio ha denunciato otto cittadini che avevano pubblicato commenti irrispettosi del lavoro svolto.